IL TAVOLO DELL’INTESA NAZIONALE PER LE BUONE PRATICHE AGRICOLE E LA SALVAGUARDIA DEGLI IMPOLLINATORI, COORDINATO DALL’OSSERVATORIO, HA ELABORATO E APPROVATO IL DOCUMENTO CHE RIPORTA LA TOSSICITÀ DELLE DIVERSE SOSTANZE IMPIEGATE IN AGRICOLTURA

Si tratta di un fatto molto importante per due ragioni:

  • in primo luogo costituisce un documento prezioso per promuovere le buone pratiche agricole con uno strumento assolutamente nuovo e di una fruibilità esemplare che indica per ogni sostanza il livello di tossicità nei confronti delle api con un colore.
  • In secondo luogo va sottolineato che il documento è stato approvato dall’Intesa che comprende apicoltori, agricoltori, cooperative, contoterzisti, industria sementiera ed altri protagonisti della filiera agricola.

l’Osservatorio ha provveduto a stampare ed a pubblicare per via telematica e social questo documento che il tavolo ha approvato, dopo aver predisposto una nuova versione delle “LINEE GUIDA PER LA SALVAGUARDIA DEGLI IMPOLLINATORI

Nonostante il depliant possa essere scaricato e stampato cliccando di seguito, abbiamo provveduto alla stampa in tipografia di una versione più agevole per diffondere la pubblicazione ai convegni, seminari e altre iniziative che si spera si svolgeranno nuovamente nel nostro Paese. I portatori d’interesse a diverso titolo possono farne richiesta, compatibilmente con la disponibilità di magazzino.

La versione digitale stampabile qui disponibile può essere utilizzata liberamente da associazioni ed altri, a condizione che non venga modificata l’impaginazione o la disposizione dei loghi.
Può essere tuttavia aggiunta la scritta “ristampa a cura di …….”

 

–> CLICCA QUI PER SCARICARE IL DOCUMENTO IN FORMATO A4

–> CLICCA QUI PER SCARICARE IL DOCUMENTO IN FORMATO OPUSCOLO

–> CLICCA QUI PER SCARICARE IL DOCUMENTO IN FORMATO OPUSCOLO (versione con abbondanze per stampa in tipografia)

 

OPPURE SFOGLIA IL DOCUMENTO QUI SOTTO: 

 

 

 

Approfondimenti e tutti gli altri documenti riguardanti i lavori del Tavolo Tecnico sono disponibili nel Centro Documentale Agricoltura-Apicoltura dell’Osservatorio