A Castel San Pietro Terme parte la ventottesima edizione di Naturalmiele
8 – 9 – 15 – 16 Giugno

Piazza del gusto, serate tematiche, mostre e seminari sono le attività previste in un contenitore sempre più ricco di iniziative rivolte ad esperti e ad un pubblico più vasto sui temi dell’apicoltura, dell’agricoltura e della cultura gastronomica.
L’obiettivo è quello di valorizzare i mieli, in particolare quelli dell’Emilia-Romagna e di promuovere l’apicoltura, dal punto di vista produttivo e della funzione ambientale che lastessa svolge.
Il legame stretto fra l’apicoltura e le altre attività agricole ci consiglia una visione integrata delle potenzialità e delle criticità, per questo le diverse iniziative sono progettate in una logica di filiera con un occhio attento anche alla cultura gastronomica, senza promuovere la quale si
rischia di perdere almeno in parte il valore delle nostre eccellenti produzioni.
Le serate tematiche riflettono questa filosofia e anche i protagonisti scelti rispondono a questa esigenza: esperti di apicoltura, agronomi, mastri birrai, amministratori, agricoltori, autori di libri, Andrea Segrè, presidente della Fondazione FICO, Vito, l’attore bolognese appasionato di gastronomia e naturale testimonial del valore della terra e della nostra cultura gastronomica.